(boxe pro) BOXE, MUSICA E TONICITA'. LA "TESI" DI DE DONATO

Gazzetta Dello Sport, 8 novembre 2012- by Maria Moroni

 

Determinazione, grinta ed equilibrio, tre parole per descrivere il 26enne pugile professionista milanese Renato De Donato, campione italiano dei superleggeri.

Una vita intensa la sua, fatta non solo di boxe (professionista da due anni con 10 vittorie e una sconfitta), ma anche di lavori come personal trainer, allenatore di fit boxe e di rugby under 12.

A completare il quadro c’è anche una Laurea Magistrale in Scienze Motorie con 110 e lode oltre a tanti sogni, ambizioni e passioni.

La sua “seconda casa” è la palestra Thunder Gym di Milano dove è allenato dal maestro Nello Iovino.

“ Il 31 ottobre scorso mi sono laureato al corso quinquennale in Scienza,Tecnica e Didattica dello Sport presso la facoltà di Scienze Motorie dell’Università Statale di Milano e per la mia tesi non potevo che sceglierne una sperimentale ideando un test applicato al lavoro al sacco.

Con “Proposta di un test specifico del pugilato: studio, verifica e sua applicazione in allenamenti intermittenti” ho inventato un test che misura la potenza aerobica al sacco anziché al tapis roulant o alla cyclette. Questo è un lavoro specifico per il pugile agonista e per l’appassionato che si dedica alla fit boxe.

A dir la verità, il mio studio era partito tre anni fa, da quando concretamente ho iniziato a provarlo su di me e su un ampio campione di colleghi agonisti e non, utilizzando solo un cardiofrequenzimetro.

Qual è lo scopo della sua ricerca?

“Lo scopo del mio progetto è quello di trovare il punto di Obla (Onset of Blood Laccate Accumulation) cioè il punto di disequilibrio tra la produzione di lattato ed il suo smaltimento. Con il mio test si possono impostare allenamenti al sacco più mirati affinchè braccia e gambe possano acquistare l’efficacia desiderata. Mi auguro che il mio lavoro possa essere riconosciuto come test ufficiale per modernizzare anche le metodologie di allenamento che purtroppo in Italia sono ferme agli Anni ‘60.”

In cosa può essere utile praticare la fit boxe?

“La fit boxe o aerobica boxata è un'attività del fitness che consiste in esercizi fisici, usa le tecniche della boxe e kickboxing accompagnate dalla musica con l’allenamento al sacco da terra. Sicuramente è utile per il dimagrimento e permette di acquistare tonicità ed elasticità muscolare. Anche una seduta di allenamento di fit Boxe si può concludere con l’esercizio della funicella per 10 minuti circa, che crea i presupposti per il recupero dei fabbisogni energetici muscolari mediante l’utilizzo del tessuto adiposo.“