Primati

1° DONNA iscritta alla Federazione Pugilistica Italiana dopo il riconoscimento della boxe femminile in Italia con il Decreto Ministeriale del 04/04/2001 (TESSERA N. 1);

1° DONNA vincitrice del 1° match ufficiale di boxe femminile disputato in Italia il 21/07/2001 (fra le dilettanti e le professioniste);

1° DONNA vincitrice del 1° titolo d’ Europa di boxe femminile professionisti (E.B.U.) disputato il 02/08/2002 (massimo riconoscimento sportivo per una donna- pugile, il titolo del Mondo non esisteva ancora);

 DONNA-PUGILE ad iniziare a difendere il titolo d’Europa; 3 volte campionessa d’Europa pesi piuma (EBU) 2002 e 2003;

1° DONNA-PUGILE ad essere iscritta all’Associazione Nazionale Atleti Olimpici Azzurri d’ Italia – sez. Terni- 2001; 

 DONNA-PUGILE a ricevere il riconoscimento di atleta di interesse europeo rilasciato dalla Rai/Gazzetta dello Sport;

 DONNA-PUGILE a ricevere la medaglia d’argento al valore atletico rilasciata dal Coni;

 DONNA-PUGILE italiana professionista ad andare negli U.S.A. e vincere il match.

1° DONNA-PUGILE eletta consigliere federale nazionale della FPI (quadriennio olimpico 2009-2012); Competenze: vice-coordinatore del settore comunicazione/marketing.

1° DONNA-PUGILE ad essere anche atleta di atletica leggera di serie “A” tesserata a Milano